RECENT ARTIVITIES (author and curator)

2013

21 Luglio 2013 – Cantiere Open Day

LA BOTTELLA POSADA – musica popolare, poesia civile

25 Aprile –All’angolo della strada – Musica e parole per un mercato aperto

Michele Giunta, contrabbasso
Lorenzo Mazza, voce recitante
Andrea Mercurio, chitarra
Marco Reggiannini, tastiere

Giovedì 25 aprile il Piazzone di Viareggio torna a vivere. Dalle 20,30 di fronte al Caffè Irene musica, poesia e piccole arti di strada per rivivere il mercato aperto come luogo di scambio e aggregazione. Tra suggestioni swing, poesia civile, incursioni nella letteratura nostra (Viani e Tobino)… una sana passione ci fa dire che anche questa è Liberazione!

 

SPRING/SUMMER 2012

IL BRANCO “Dopo l’estate” – Festival MAREMOTO 2012 – 30 settembre 2012;

IL BRANCO “Dopo l’estate” – CSA Sars, Viareggio – 15 settembre 2012;

IL BRANCO “Dopo l’estate” – Auser PD Festival – Viareggio – 5 settembre 2012;

IL BRANCO “Dopo l’estate” – Boomart Festival – Torre del Lago Puccini – 1 settembre 2012

CUCINARESAPERE – Sound and Reading con Papamassi Dubpoetrysound -15 luglio 2012

Cucinaresapere / 15 Aprile 2012 – GAMC Viareggio
30 giugno – 15 luglio 2012 – Villa Gori Stiava (Lu)

INTERVISTA PER RAI EDUCATIONAL – FEBBRAIO 2012

http://www.arte.rai.it/embed/larte-per-tutti/13631/default.aspx

CURATOR // RESEARCH PROJECTS

2011 Nov

Pimp mi casa

Pimp Mi casa 2 vol 2 – ‘M’ – retrospettiva Maicol Borghetti
Pimp Mi casa 2 vol 1 – Draw the Box Contest / Onion State of Mind

2011 Apr
Pimp mi casa vol 1 _ Zed !, M.Scabola, M.Delgado

2011 June 12 – 30

From extraction to reaction ‘Medialab – Prado // Madrid
a project run by Christopher Pandolfi with Tom Schofield, Tatjana Vukelic, Carolina Carlini, Lorenzo Mazza, Juan Morales.

Video of the public presentation on 30th June 2011

http://medialab-prado.es/static/player/player.swf

Con . fondere – VI Biennale dei Giovani Artisti // SMS, various locations, Pisa (Italy)

Urban exhibition where I am curator and manager. We have started from a call for artist under 35, asking for a project regarding contemporary art practices in the public space. We have prepared a Biennale widespread in the city of Pisa.

2010 September

MetArtrock // Parco della Cittadella, Pisa (Italy)

An event co-curated with Massimo Pasca. Three nights of live painting, collective art collages made by visitors, street art history videos, alongside Metarock Music Festival near the Arno river in Pisa. With Alvaro Milt, Zed1, Luca Scopetti, The Casalini’s, Manuela Trillo, Diego Gabriele, Giada Matteoli, Tommaso Santucci, Maurizio Scabola, CollettivoMensa.

2010 July

Tuscany Street Paradise // Urban Garage, Milan (Italy)

An exhibition co-curated with Luigi Mauri in Milan. With Etnik, Moneyless, Massimo Pasca and Zed1, four artists and their canvases, different perspectives on urban art. They are born or they simply live and work in Tuscany, between Lucca, Pisa, Florence and Certaldo. Tuscany is a land with long country roads that cross small town so full of history, frightening to the present.

Summer_show_tuscany street paradiseETNIKZED 1ZED1 OPEREETNIKMoneyless
etnik

2010 May

Slam! Arte urbana in Laboratorio // Laboratorio 21, Viareggio (Lucca) – Italy

An exhibition co-curated with Gaia Querci, regarding street and urban art practises. Different media (canvas, video, installation) and different techniques (stencil, spray, brushes, posters, markers…). In addition to their operas, participating artist were asked to design and produce a special given cube. With Etnik, Zed1, Massimo Pasca, Skivo, Emanuele Kabu, Oma, Teo Moneyless, C 215, Dome, Lucamaleonte, Studio Superficie. Event included rap, spoken word, dub-poetry night, lectures and special live painting session by Orticanoodles, MrG and Fine. Too much concrete, the research panel of the platform is still going on.

2010 May

Cristian Sonda – Murales // Paolo Barsacchi Railway Bridge, Viareggio (Lucca) – Italy

A project I curated in the Municipality of Viareggio, finding a giant wall for street artist Cristian Sonda to let him paint an imaginary forest. In a big black and white wall-painting, every tree is in some way linked to a human character. The project was conducted in three days in deep contact with local residents.

2009 May

Kunstwollen – L’intenzione dell’arte // Laboratorio 21, Viareggio (Lucca) – Italy

Inside the Kunstwollen platform, I curated a Videoart Box Screening, focusing on italian and eastern Europe authors using the body as a way of thinking and expressing themselves through different media. With Alessandra Arnò, Francesca Banchelli, BridA, La Comida, Cristiano Coppi, Dusica Ivetic, Boris Kaeski, Concetta Modica, Antonio Montesano, Jelena Pesic.

2008 May

Modux 3.0 // GingerZone, Scandicci (Florence) – Italy

Brida Art Collective (Slovenia) – Sendi Mango, Jurij Pavlica and Tom Kersevan

BridA’s research questions on technology in our lives, focusing on our imagination as citizens involved in a participatory art project. Modux is an analysis of a work of art production process, considering it from another point of view, that of the science. Here the role of the artist and the opportunities for interaction are redefined, with the audience participating in the creative phase.

2007 December

Culture Hunting // Ljubljana – Slovenia

A research project commissioned by GingerZone, Scandicci Cultura and Regione Toscana, consisting in a ten-day residency in Ljubljana with Gianfranco Masi, focusing on urban art and remains of socialism in contemporary Slovenian art. Results were collected in Art in Lubiana, a publication and a video documentary.

2007 March

Outside Project – On Invisibility// Belgrade-Serbia

A project launched by Dejan Atanackovic with Edoardo Malagigi and Accademia di Belle Arti di Firenze. I was collaborating with Etra Arte Magazine (Nathalie Nienkemper, Gianfranco Masi) preparing workshops and the Turkish bath exhibition. Furthermore I curated settings and editing for (Fe)male, Pier Fabrizio Paradiso video-dance project and I collaborated in promoting Morphosy – Recycle & Wear, Angela Nocentini – fashion show with recycled materials.

2005 July – August

Barattiamo

A relational art project with Giacomo Verde in the small town of Serravalle Pistoiese, an acient borgo in Tuscany just over the highway. For this project I took care of a conference panel focusing on exchange practises, role of money, alternative economics and all the possible interactions with art.

2004-05

La Comida // Florence, Milan (Italy)

Experimental live media Project involving documentary and vjing // Coordinator and Performer;

WORKSHOPS

2006 – Common House- Dmitri Vilensky, Fondazione Teseco per l’Arte, Pisa;

2006 – Movimento Terra – Andrea Caretto/Raffaella Spagna, Fond. Lanfranco Binni, Pelago (Fi); 2005 – Videoarte – Dimitris Kozaris, San Quirico d’Orcia (Si);

2005 – Cercando eutopie – Giacomo Verde, Serravalle Pistoiese (Pt);

2004 – In cerca della regia- Giuseppe Bertolucci, Università di Bologna;

CRITICS // PUBLICATIONS
2012 – C215, Meet the Artist, Urbanpainting Gallery (Carugate – Mi), Text for exhibition;

2011 – Orticanoodles, Text for magazines and various exhibition catalogues;

2010 – UpintheCastle!, Castello Visconteo (Trezzo sull’Adda), Text for exhibition;

2010 – Ah che Rebus, Cristian Sonda, Text for Rolling Stone web magazine;

2010 – Urban Painting Summer Show, Urban Garage (Milan), Text for exhibition;

2010 – Tele-visi-oni, Cristian Sonda, Arcidosso – Festival Alterazioni, Text for exhibition;

2010 – Slam! Arte urbana in laboratorio, Lab 21 (Viareggio), Text for exhibition catalogue;

2010 – C215, Solo Exhibition, Spazio Concept (Milan), Text for exhibition;

2009 – Urban Painting Xmas Show, Spazio Concept (Milan), Text for exhibition catalogue;

2009 – Kunstwollen – L’intenzione dell’arte,Lab 21 (Viareggio), Text for exhibition catalogue;

2009 – Lucamaleonte, Urban Solitude, Spazio Isarte (Milan), Text for exhibition catalogue;

2005 – Dedalus (Les Liens Invisibles), It contains the whole universe (1×1 pixel size) in sequences of 25 frames per second, Biennale Accademia di Belle Arti di Carrara, Text for exhibition;

For web articles, interviews, reports, please visit:
ARTICOLI

Annunci

DIARIO DI BORDO

PIMP MI CASA voL. 2
venerdì 21 // sabato 22 ottobre 2011 (h 17 – 22)
cibo + arte + scarpe

Non ci sono più le mezze stagioni. Il giorno è estate, la sera inverno. Oggi tutti consigliano di vestirsi a foglia di cipolla…

“Onion state of mind” Dopo il successo della prima edizione di ‘Pimp mi casa’, nella primavera di quest’anno, Zed1 torna ad aprire la sua dimora a Viareggio con due eventi all’insegna della ricerca artistica e della contaminazione fra linguaggi. Si parte con una due giorni fra arte, cultura gastronomica ed agricoltura. Da Certaldo, cittadina famosa per la bontà e la prelibatezza delle sue cipolle, voleremo fino a Tropea, per assistere alle nozze della famosa cipolla rossa calabrese con l’elegante Pimenta da Neyde, l’unico peperoncino al mondo che rimane nero a maturazione. Il frutto della loro unione saffica è una speciale confettura da gustare con i formaggi. Ma non finisce qui. Ci saranno anche installazioni di Zed1 e Maurizio Scabola ed opere di artisti che utilizzano colore ricavato dalla buccia della cipoll. Ad accompagnare il viaggio, i percorsi culinari di Lorenzo Mazza: polveri in blend, salse a base di peperoncino e piatti della tradizione (pappa al pomodoro, pappa alla cipolla, peperonata ngruoppausole, torte salate).

Per info sull’evento e sulle modalità di partecipazione: pimpmicasa@gmail.com // 339-5217640
un progetto a cura di Marco Burresi e Lorenzo Mazza

SHOOT FOR CAMBODIA
Massimo Moriconi Photographer

TEPEE ONLUS
tepeeonlus.org/

COFCO
cofcocambodia.org/
orphanagecofco.wordpress.com/

C O N . F O N D E R E – VI Biennale dei Giovani Artisti

Pisa – SMS // San Michele degli Scalzi, luoghi vari

9 Aprile – 22 maggio 2011

COMUNICATO STAMPA

(Francesca Cirilli)

PArTiColAzioni – Progetto FUORI CASA
Piazzetta di San Michele degli Scalzi – 14 al 18 Aprile 2011

MASSIMO PASCA – “Setting”

Dal 5 Marzo al 31 Marzo – Foyer del Teatro Puccini – Firenze

“Per chi non lo conosce Massimo Pasca, salentino migrante in terra di Toscana, è artista eclettico e sperimentatore. pittore, illustratore, wall painter, musicista, Massimo Pasca affianca alla produzione di tele il live painting e la performance d’interazione audiovisiva. Moltissimi i live painting in compagnia di musicisti come Negrita (per cui ha realizzato i disegni di Helldorado il loro ultimo cd),Luci della Centrale Elettrica, Tommaso Novi, Andrea Mi, Gianluigi Antonaci, Ebony Bones, Francesco del Prete.

La sua ricerca si è mossa a partire dalla creazione di pattern figurativi che nella loro replicabilità danno luogo a forme astratte e oniriche. Ciò gli ha consentito di trovare una modalità di disegno precisa e veloce ed in questo deve qualcosa all’artigianalità dello street style.

Massimo Pasca non disegna mai linee diritte o angoli, perché il movimento  su un tracciato curvo è più fluido, si perde meno velocità e quasi si rimbalza. Se il circuito è quadrato, gli angoli potrebbero costringere a rallentare e fare bruschi cambi di direzione.

Ciò che quindi non sappiamo, e che forse non vogliamo chiedergli, è proprio dove risieda il grimaldello, il punto di passaggio tra consapevole e inconsapevole, su cui poggia il meccanismo del suo fare artistico. Questo forse è il segreto di una pratica, di un insieme di rituali, che il buon Massimo Pasca coltiva da una vita.

Pasca si interessa di cinque fattori fondamentali: il set, cioé il luogo dove avviene la performance, i compagni d’esperienza (i musicisti o semplicemente la musica riprodotta attraverso un lettore mp3 portatile) e le potenziali interazioni con l’ambiente, con le persone presenti; il setting, cioé la situazione personale, lo stato fisico e psichico, le aspettative, i desideri; poi il supporto (una tela, un pezzo di cartone, un muro), che insieme ai tempi (il tempo della performance e il tempo di interazione con altri artisti) definisce un inizio ed una (potenziale) fine all’opera e il mezzo, molto spesso uno o più marker (pennarelli) di varie dimensioni.

La forza del suo segno risiede nella gestualità, una gestualità che corre in parallelo alla musica e che è proporzionale e progressiva all’avanzamento del processo. ‘Lasciarsi andare’, abbassare la soglia della consapevolezza, è necessario per “aggrapparsi” al flusso, per disarcionarsi dalle strutture cognitive basate sulla linearità meccanica, sulla consequenzialità dei meccanismi causa-effetto.”

Lorenzo Mazza

 

 

MetARTrock 2010
9 – 11 settembre 2010

 

Dal 9 all’ 11 settembre a Pisa va in scena la quinta edizione di MetARTrock, rassegna estemporanea di arti visive. L’iniziativa prevede la partecipazione di artisti provenienti dagli ambiti della pittura, dell’illustrazione, della grafica pubblicitaria e dell’arte urbana. Si daranno appuntamento nell’area della Cittadella (Piazza di Terzanaia – Pisa) e dipingeranno nel mezzo del Metarock, il festival musicale che quest’anno conta la presenza di Motel Connection, 99 Posse, Baustelle, Teatro degli Orrori, e molti altri.

Alvaro Milt, Zed1, Luca Scopetti, i Casalini’s (Massimo e figlio), Manuela Trillo, Diego Gabriele, Luca Batoni, Isabella Nazzarri, Maurizio Scabola, il Collettivo Mensa, Tommaso Santucci daranno vita a sessioni di live painting per tutta la durata del festival nella pinetina a lato dell’area concerti.

Venerdì 10 settembre
serata speciale dedicata al cantautore e poeta livornese Piero Ciampi, con la partecipazione di Riccardo Bargellini (dall’atelier Blu Cammello), disegnatore dei manifesti  e grafico delle ultime edizioni del Premio Ciampi a Livorno. Proprio quest’anno ricorrono i trenta anni dalla scomparsa di Ciampi e la serata sarà l’occasione per riportare in vita le immagini, le parole e i pensieri del ‘maledetto’ autore labronico. Gli artisti, in completa libertà, attraverso la tecnica del collage e della poesia visiva, produrranno i loro fantastici ritratti di Piero.

Durante le altre due serate (9-11 settembre) spazio invece alla verve pittorica dei singoli autori, di cui sarà possibile conoscere i segreti e le tecniche compositive in un dialogo aperto tra l’arte e il suo pubblico. L’evento, a cura di Massimo Pasca, con la collaborazione di Lorenzo Mazza, vuole creare un meccanismo di cortocircuitazione tra gli avventori dei concerti del Metarock e l’arte contemporanea, vissuta proprio nel suo farsi.

Sarà infatti la musica sul palco a scandire il ritmo e la gestualità degli autori, impegnati all’interno di  performance basate in gran parte sull’improvvisazione. Si incroceranno stili e tecniche, note e vibrazioni, in una serie di eventi speciali che allargano potenzialmente il pubblico dell’arte. Non più chiusa nei recinti dei musei e delle gallerie, ma libera di respirare l’aria fresca delle sere di settembre, libera di trasparire.

Per informazioni: 050-40821
http://www.metamusic.eu

Indicazioni stradali

Cristian Sonda ad Arcidosso

6 – 10 luglio 2010

Tele-visi-oni”

Alla ricerca di nuovi stimoli, nuove contaminazioni, Cristian Sonda è di nuovo in giro per l’Italia, tra la Lombardia e la Toscana. Arriva martedì 6 luglio ad Arcidosso, in provincia di Grosseto, per realizzare un murales in un parco pubblico. Un lavoro in quadricromia, di grandi dimensioni (70 metri di larghezza), che parte dallo sviluppo di un’idea di base. In un mondo fantastico ma neanche troppo, gli esseri umani vivono a stretto contatto con i televisori.

In una giornata qualsiasi, la gente si ritrova al parco a fare le cose di sempre. Un signore porta a spasso il suo cagnetto a testa di televisione, una mamma ha il suo neonato apparecchio nella carrozzina, dietro un cespuglio un uomo bacia la sua amante segreta, sintonizzandole i canali.

Ciascun personaggio è in un rapporto affettivo col proprio televisore: virtù, orgoglio, speranza, sapienza, amicizia, terrore, sono sentimenti che prendono forma in ogni scena, dando luogo ad un universo in cui la fantasia e l’immaginazione spesso collimano con la realtà.

Continua a leggere

MOSTRE, EVENTI, CURATELE

 

>> 2010

Settembre

* Bau 7 allo Studio d’Arte Fuoricentro di Roma – Martedì 14 settembre;

Agosto

* Dub Poetry and percussion session– 27-28 Agosto, Lu Cotriero – Lido Pizzo (Le) con ‘Quei tipi sinistri’ + Giulia Scopece + Massimo Pasca (live paintng);

* Riti e Ritmi di Trance – 25-26 agosto Alessano (Le) – Convegno del SISSC- Società italiana Studio Stati di Coscienza. “Stati arte-rati di coscienza. Arte ed esperienza di modificazione di coscienza nell’opera di Keith Haring e Massimo Pasca” (presto online alcuni estratti dell’intervento).

Giugno

* Bau 7 alla Fondazione Mudima di Milano con Arturo Schwarz, 10 giugno;

Maggio

Slam! Arte Urbana in Laboratorio. 21-23 Maggio – Viareggio:

>>2009

Dicembre

* PIMENTA PARADE 09Festa del peperoncino al Caffé Irene di Viareggio- Domenica 20 dicembre h 18 – 23;

* URBANPAINTING XMAS SHOW Pure Italian street at with a special taste! 17 – 28 December (Spazio Concept – Via Forcella, 7 – Zona Tortona)

Ottobre

* SAVE THE POETRY/NIGHT OF LIGHT – Eventi collaterali – 09/10 – Biennale di Venezia 2009;

Maggio

* NUARTfEST – Festival Internazionale delle arti universitarie / 27- 20 Maggio, Lecce;

* KUNSTWOLLENL’intenzione dell’arte // 8-10 Maggio – Laboratorio 21, Viareggio:

“Abitavo sul mare” – Reading Concerto con Massimo Pasca;

>>2008

Novembre

* Capsicina’s – Cena-evento sulla cultura del  peperoncino @ G.a.s. di Precotto (Milano, 29/11)

Ottobre

* Natural Fibres @ Terra Madre (Slow Food) (Torino, 23-27/10)

*Stabilimento Balneare Teresa – Marina di Levante, Viareggio 5/10 from 11,30 to 19, 30 “Maremoto-festival di fine estate” Poetry escapes (di L.Mazza, musiche S.Mazzei)

*Centro di arte contemporanea Luigi Pecci-Prato 2/10 h 17 (verbovisual opera in Bau 4+5)

Settembre

*Cittadellarte-Fond.Pistoletto -Biella from 11/09 to 13/09Festival Internazionale
del VideoRacconto di Promozione Territoriale
.

Agosto

*Villa Borbone-Torre del Lago (Lu) from 26/07 to 24/08 (sculpture+video+food)

Luglio

*Cava Barghetti-Seravezza (Lu), 19/07 from 21 h (visual)

*Macondo Cafè-Viareggio (Lu), 11/07 (short videos)

Giugno

*Galleria Claus Semerak-Monaco di Baviera (Ger), from 26/06 to 02/08 (verbovisual opera in Bau 4+5)

Maggio

* GingerZone-Scandicci (Fi), 09/05 (documentary)

*Galleria Il Gabbiano-La Spezia, from 09/05 to 30/05 (verbovisual opera in in Bau 4+5)

* Camec-La Spezia, 09/05 (verbovisual opera in in Bau 4+5)

Aprile

*Cittadellarte/Fondazione Pistoletto-Biella, 05/04 (set up ‘Festa Fai’)


Introducing

«Tre tipi di azione che nell’ottocento erano ben distinte – lavoro politica arte – ora si sono integrate in una stessa attitudine e sono centrali in ogni processo produttivo. Per lavorare, fare politica, produrre immaginario oggi servono competenze ibride. Questo significa che siamo tutti lavoratori-artisti-attivisti ma significa anche che le figure del militante e dell’artista sono superate e che tali competenze si formano in uno spazio comune che è la sfera dell’intelletto collettivo» .

Matteo Pasquinelli, Macchine radicali contro il tecnoimpero